Home Informazioni utili

Cose da portare in viaggio: i 10 must

le 10 cose da portare in viaggio
Avatar
Scritto da Marketing

Quali sono le cose da portare in viaggio? Questa domanda ce la poniamo tutti, indistintamente. E nel frattempo, cerchiamo di rispondervi, chiedendoci: “Farà freddo?”, “Ho preso il caricatore del cellulare?”, “I biglietti?” Troppi i dubbi che ci vengono in mente e che ci innervosiscono prima di partire. Per questo, nel nostro articolo ti sveliamo tutto ciò che devi ricordarti per una vacanza senza stress.

Cose da portare in viaggio, sempre, per ogni destinazione e in qualsiasi situazione

Pochi giorni alla partenza, forse addirittura qualche ora, l’entusiasmo per una nuova destinazione cresce mentre la preparazione della valigia viene ancora procrastinata. I bagagli sono l’incubo di tutti, anche dei viaggiatori di professione e, proprio per questa ragione, il nostro articolo non intende essere una spiegazione su come inserire il necessario per 15 giorni in un bagaglio a mano (se qualcuno lo sa si faccia avanti e ci sveli il segreto). Nelle prossime righe presenteremo quali sono le cose da portare in viaggio a cui non si può rinunciare, ovvero quegli oggetti senza i quali la vacanza potrebbe essere compromessa.

Se non hai ancora deciso il tuo prossimo viaggio ma sei comunque incappato in quest’articolo, ti consigliamo le nostre destinazioni preferite a questo link.

Documenti

Può sembrare scontato inserire i documenti tra le voci di questa lista, eppure sono talmente scontati che spesso sono la prima cosa che ci dimentichiamo all’alba di ogni partenza. A seconda della destinazione porta sempre con te carta d’identità o se necessario passaporto e visa. Per i viaggi all’interno dell’area Schengen sarà sufficiente la carta d’identità mentre, qualora decidessi di intraprendere viaggi extra-europei e intercontinentali, le regole possono variare così come anche i tempi di attesa per richiedere un visto.

Ti consigliamo di consultare sempre, per maggiori informazioni, il sito della Farnesina.

Passaporto: una delle code da portare in viaggio

Calzature

Il miglior modo per visitare una città o ammirare le bellezze del posto è camminare. Avere un paio di scarpe comode, meglio se sneaker, da trekking o da corsa diventa, quindi, indispensabile.

Inserisci in valigia anche gli infradito, declinabili in più situazioni: all’interno dell’hotel o dell’appartamento, in docce pubbliche, in spiaggia…

Scarpe

Biglietti (hotel, voli, musei)

I più tradizionalisti si stampano ogni singolo biglietto, i più organizzati suddividono i ticket per tipologia, data e pertinenza, infine, i più tecnologici hanno già scaricato l’app che gli consente di salvare in formato digitale qualsiasi cosa di cui abbiano bisogno… in qualsiasi forma si decida di tenerli avere sempre i biglietti con sé è fondamentale. Se preferisci puoi anche decidere di averli in duplice copia, cartacea e digitale, così qualora dovessi smarrirne una ci sarebbe l’altra a sostituirla.

I biglietti sono una delle cose da portare in viaggio

Cose da portare in viaggio: Kit di primo soccorso

Il kit di primo soccorso può sembrare eccessivo per un viaggio, in fondo “stiamo via qualche giorno, a cosa mi servono i medicinali?” Ebbene, il punto è che non si può mai sapere ciò di cui si può avere bisogno (facendo sempre tutti gli scongiuri del caso, assieme ai più superstiziosi). In questo senso, ti consigliamo di portare con te solo gli essenziali: pastiglie per il mal di testa, disinfettante, cerotti… anche perché le norme di prescrizione di materiale sanitario e farmaci da banco varia da paese a paese e, spesso, per alcuni medicinali può essere necessaria la ricetta del medico nonostante nel proprio stato questa sia superflua.

Parcheggio

Che tu abbia deciso di intraprendere un roadtrip, che sia semplicemente diretto in aeroporto o stia guidando verso la destinazione, trovare un parcheggio che si adatti alle proprie esigenze può diventare complesso in queste situazioni o quando si è all’estero. Per questa ragione puoi dare un occhio alle proposte Onepark, ideali per qualsiasi tipo di vacanza tu scelga grazie alla vasta gamma di proposte presso scali, stazioni, porti o centri città.

Inoltre, se decidessi di partire per una meta al di fuori dei confini italiani puoi usufruire degli oltre 2500 parcheggi presenti in 9 paesi europei, disponibili in più di 500 città.

Adattatore universale e caricatore

Parti per una destinazione estera? Se la risposta è sì, allora è il caso di dotarsi di un adattatore universale o di una presa specifica, se si conosce quella utilizzata dal paese in cui si andrà. Ci sono adattatori multipli, disponibili a poco ed essenziali per caricare il proprio telefono, pc, macchina fotografica o qualsiasi altro apparecchio tecnologico.

Altrettanto fondamentale, se non si vuole essere tagliati fuori dal mondo, il caricatore per i propri dispositivi elettronici.

Cavi, adattatori, prese multiple e caricatori di cellulari, pc e tablet

Cellulare/macchina fotografica

Amanti del digitale o accaniti sostenitori di pellicola e camera oscura? In entrambi i casi l’obiettivo a cui si giunge è sempre lo stesso: immortalare i propri ricordi. Scattando foto avrai la sicurezza di non tralasciare neanche un istante di quello che hai vissuto in viaggio: dalle acque cristalline, ai sorrisi abbronzati fino ai piatti più prelibati che hai assaggiato.

macchina fotografica e polaroid

Guida di viaggio

Non tutti amano prestabilire l’itinerario di viaggio però è sempre utile avere a portata di mano una guida con mappe sempre a disposizione, descrizione dei monumenti, consigli su percorsi, musei, attività e molto altro. Ve ne sono tantissime a disposizione sia online sia cartacee, con proposte gratuite o a pagamento a seconda di quello che si cerca.

Per i viaggi dei oneparker sbirciamo sempre le informazioni contenute nei nostri blog preferiti ma integriamo le rotte che decidiamo di percorrere con le guide di viaggio cartacee, riempiendole costantemente di biglietti, dépliant e scontrini per ricordare i nomi dei ristoranti, tra gli altri.

cose da portare in viaggio:  zaino e guida

Metodo di pagamento

Quando si viaggia è bene dotarsi di diversi metodi di pagamento, così da evitare di incappare in spiacevoli situazioni (carte di credito smagnetizzate, nessun contante, cellulare rotto…). Puoi decidere prima o dopo la partenza di cambiare qualche banconota nella valuta del paese in cui ti dirigi così da avere del contante per le spese minori. Importanti anche carte di credito o debito e bancomat con circuiti internazionali da utilizzare all’interno del paese di destinazione.

Degne di nota, infine, le soluzioni di pagamento tramite cellulare. Per quest’opzione, ricorda di controllare quali sono accettate nel paese in cui ti rechi.

Cose da portare in viaggio, ultimo consiglio: lo zaino

C’è chi lo preferisce tecnico, chi ricicla quello delle elementari e chi invece opta per la versione multitasche. Portare con sé uno zaino comodo, durante il viaggio, è sicuramente la soluzione migliore quando si parte. Avrai sempre a portata di mano tutto il necessario: dai fazzoletti alla guida e dai biglietti all’acqua e agli snack. Puoi sostituirlo al bagaglio a mano, se la tua compagnia aerea te ne permette solo uno, e aggiungerlo alla valigia da stiva.

Ultimo consiglio fuori programma? Lascia sempre un po’ di spazio in valigia o nello zaino per riempirli con prodotti tipici, oggetti e ricordi del tuo viaggio.

Sull'autore

Avatar

Marketing

Lascia un commento